A Napoli si rafforza il servizio di noleggio autobus per disabili

Napoli, insieme a tutta la sua regione, offre una serie di itinerari e di bellezze di ogni tipo che attraggono, ogni mese, enormi schiere di turisti in città; ma non solo.

Sono tantissimi anche i suoi cittadini che si dedicano ad una vera e propria attività di scoperta e di escursionismo, scrutandone ogni sito per impossessarsi dei segreti legati alle antiche civiltà che hanno abitato i suoi luoghi e dato vita alla società moderna. Una combinazione ed una stratificazione di culture e di popoli incredibile.

Sebbene però, da qualche tempo, si stiano facendo sforzi enormi per dare, perlomeno alla metropoli, una mobilità accessibile, la verità è che non si sono ancora raggiunti livelli importanti di abbattimento di barriere architettoniche e sono ancora troppo pochi i mezzi pubblici che mettono a disposizione  delle tecnologie volte a migliorare l’esperienza e la fruizione da parte dei disabili.

Ecco perché sono nate iniziative locali che si occupano proprio di questo aspetto, diventando intermediarie preziose anche per quei visitatori che hanno necessità di spostarsi, in tutta comodità, attraverso delle strutture ad hoc.

Il servizio noleggio autobus

Pedane elevatrici, sedili in grado di accogliere persone con handicap fisici o motori, accessi facilitati per chi si sposta in carrozzina e bagaglierie studiate apposta per lasciare a portata di mano tutto il necessario sono soltanto alcune delle garanzie che, ad un disabile, devono essere fornite per offrirgli un viaggio sicuro, gradevole e al massimo del comfort. D’altro canto, le statistiche parlano chiaro: viaggiare, socializzare e svolgere regolarmente attività fisica sono tutti toccasana salvavita per i portatori di handicap, non solo a livello fisico, ma anche psicologico; arricchire la loro vita significa regalar loro energie, input, nuovi stimoli, allontanarli da possibili depressioni, dalla segregazione (spesso auto-inflitta) e, insomma, migliorare la qualità della loro vita.

Per ottenere questi risultati, però, sia le famiglie che i diretti interessati devono sentirsi al sicuro di poter intraprendere queste attività; sul suolo partenopeo la D’Agostino Tour mette a disposizione un nuovissimo e avanguardistico modello di bus, marcato Mercedes-Benz: è l’Intouro, realizzato proprio pensando alle esigenze dei disabili.

Tecnologia avanzata, carrozzeria robusta, 50 sedili Inter Star Eco regolabili, elevata stabilità e un sistema di frenata d’emergenza sono tutte componenti messe al servizio di viaggi sicuri e comodi, strettamente pensati per andare in soccorso di ogni tipo di handicap: una garanzia importante di potersi spostare in completa autonomia, potendo godere delle bellezze che Napoli e tutto il suo circondario hanno da offrire.

Lascia una risposta